Il giorno del vento

Giuseppina Lesa

 

 

Esiste un giorno in cui arriva il vento,

un vento forte, ma tiepido.

E’ come se lo aspettassi da tanto,

intimorisce…

E’ il vento del tuo momento,

è il momento della tua occasione:

o cresci

o resti fermo per il resto della vita

rimpiangendo il rischio che hai avuto paura di correre…

E’ il tuo momento,

lo senti dentro quando è arrivato;

il vento ti aiuta nella scelta

portando via ciò che non ti serve più:

muri di porcellana,

rifugi sicuri.

Trattiene quello che è giusto salvare.

Passato l’uragano,

ti ritroverai stordito in mezzo ad un cammino,

da cominciare.

E ti sentirai leggero.

 

 

Note sull’artista

Giuseppina Lesa è nata a Udine, vive ed opera a Pasian di Prato (UD) in Via Passons 53/55. Si dedica, fin da giovanissima, alla pittura e a metà degli anni ottanta sperimenta le tecniche calcografiche. Frequenta i Corsi Internazionali di Calcografia presso l’Accademia Raffaello di Urbino con il M.° Arduini e la Scuola Internazionale di Grafica di Venezia per le tecniche sperimentali, con il M.° Licata. Nel 1990 apre al pubblico il laboratorio di incisione calcografica “La Punta”. Nel 2002 si avvicina alla scultura e nel 2003 al mosaico. Fa parte dell’A.I.V. (Associazione Incisori Veneti) e il suo lavoro è documentato presso l’Archivio per l’Arte Italiana del Novecento “Kunsthistorisches Institut in Florenz” di Firenze, il Gabinetto Stampe del Centro Culturale “Le Cappuccine” di Bagnacavallo (RA), la Galleria Regionale “L.Spazzapan” di Gradisca d’Isonzo (GO). Partecipa a rassegne regionali, nazionali e internazionali. E’ dotata di un equilibrato senso del colore e di una efficace e spontanea gestualità; si esprime attraverso un espressionismo segnico simbolico-informale di immediata suggestione, affrontando tematiche di impegno sul piano sociale e intimistico. Ha pubblicato nel 2000 “Senza Punta” e nel 2006 “Appesa al muro” della collana Carte Nascoste – Campanotto Editore, nel 2010 “La pazienza del mistero” Albatros Ed. Giuseppina Lesa è una voce personale, franca, sfrondata da ogni retorica e da ogni compiacimento virtuosistico. La sua maturazione, sottilmente emblematica, conosce una coraggiosa libertà di scelte ed un senso di inquietudine non tragica che la porta da anni a dipingere fogli come appunti di diario. Lesa, ha affrontato, per cicli, temi diversi “Anime”, “Esortazioni”, “Genesi”, “Cuori e altro”, “Germinazioni”, “Il calice trabocca”, “Viaggi”, ma congeniali a registrare poeticamente le implicanze emotivo-psicologiche del suo processo esistenziale e a testimoniare, in termini di consapevolezza di pittura, il suo modo naturale di esserci. Soggetti di motivazione introspettiva sono stati gradualmente svuotati di ogni determinazione rappresentativa per diventare dimensione memoriale di un vissuto e di un presente, per esprimere l’intensa partecipazione di una personalità responsabile fino alla sofferenza, all’avventuroso viaggio della vita.

BIBLIOGRAFIA

-“Il vino inciso” – Volta Mantovana
-“Omaggio alla bicicletta” – Mantova
-Wspòtczesny ekslibris wtoski – Polonia 2009
-“Incisioni al Femminile” – Aquila di Mare – Napoli 2009
-“De Libera Universitate” – Varese 2008
– 5° Repertorio degli Incisori – Bagnacavallo (RA) 2008
-“La bicicletta” – Bodio Lomnago 2008
-”Viaggi” – Matteo Ed. – Dosson di Casier (TV) 2007
-Archivio – Mantova 2007
-VI Biennale Internazionale dell’incisione – San Vincenzo La Costa (CS) 2003
-”Il viaggio” International mail-art/poesia visiva – Como 2003
– Simposyum Internazionale Video Art – Verbania Pallanza 2002
– La collezione d’Arte Visiva della B.S.I. – Gorizia 2001
– 2° World Festival of Art on Paper – Bled Slovenia 2001
– Repertorio degli Incisori Italiani Vol.3- Gabinetto Stampe di Bagnacavallo (RA) 2000
– 1° World Festival of Art on Paper – Kranj Slovenia 2000
– Italian Painting of New Century – F.I.M.E. Europahaus / Laboratorio 2 International -Klagenfurt 2000
– Le nuove tavole della Legge – Spilimbergo (UDINE) 2000
-”Con tutto il cuore” – Campanotto Ed. – Pasian di Prato (UD) 2000
– Catalogo dell’Arte Moderna Italiana n.35 – Mondadori Ed. 1999
– Realtà viva dell’incisione – Aspetti dell’Incisione Italiana Contemporanea nell’A.I.V. – Pisa 1998
– La Cella “25 anni” – Mestre 1998
– Repertorio degli Incisori Italiani vol.2 – Bagnacavallo (RA) 1997
– Galleria Italia – La Vetrina del Mercato Italiano dell’Arte – Quadri e sculture 1996
– 35° Rassegna Regionale d’Arte – C.F.A.P. 1996
– L’Arte del Bianco e Nero – Centro Friulano Arti Plastiche – Udine 1995
– Esperienze in Stamperia – Gemona (UD) 1995
– Archivio – Mantova 1994
– Annuario Nazionale della Grafica n.23 – 1994
– Parola e Silenzi – Mostra Censimento Indagine Artiste in F.V.G. 1993
– Repertorio degli Incisori Italiani vol.1 – Bagnacavallo (RA)1993
– Annuario Nazionale della Grafica n.20 – 1990
– Arte Oggi – Pittori e Scultori Contemporanei 1988

Sito: http://www.giuseppinalesa.net

Share Button